Trussardi Lovy Bag: la sfida benefica dei #lovyfighters

Un progetto speciale per dare supporto concreto e diretto alla Onlus Doppia Difesa.

Il percorso della Lovy Bag, la nuova borsa iconica di Trussardi, si arricchisce e completa con un progetto speciale e importante: il supporto concreto e diretto alla Onlus Doppia Difesa, Fondazione nata dalla volontà di Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno per combattere la violenza di genere attraverso attività di sensibilizzazione e prevenzione del drammatico problema. In un momento cruciale per questa tematica a livello italiano e internazionale, la Lovy Bag sorpassa i limiti di un accessorio di moda per diventare simbolo di lotta, supporto e sensibilizzazione. Non a caso, il progetto si intitola #LovyFighters e chiama a raccolta digital influencers e altre personalità del mondo dello spettacolo nonché reali testimonianze di donne aiutate da Doppia Difesa in un’attività virale e significativa.

I partecipanti all’iniziativa sono stati tutti immortalati dalla lente del fotografo Julian Hargreaves con indosso la T-shirt con il logo #LovyFighters da postare sui propri canali social per creare “buzz” e fare da cassa di risonanza all’operazione. Primi fra tutti gli stessi Michelle Hunziker, Giulia Bongiorno, Gaia e Tomaso Trussardi.
A coronamento dell’attività virale generata dalla campagna e dal progetto, il 9 Maggio presso Palazzo Trussardi a Milano verrà inaugurata la mostra fotografica che raccoglierà i ritratti di Julian Hargreaves realizzati alle personalità coinvolte insieme ad una installazione video curata dalla regista Chiara Battistini.
Infine, il cuore, lo scopo finale dell’iniziativa: la vendita delle Lovy Bag e della T-shirt nei negozi Trussardi e sul sito trussardi.com. Con esse si contribuirà all’impegno di Trussardi in favore di Doppia Difesa. È l’esito naturale di un’operazione a 360 gradi che parte dalla moda per arrivare all’amplificatore dei social network e terminare con il sostegno concreto ed efficace ad una causa importante e significativa per tutti: #LovyFighters FIGHT FOR LOVE.

Pages

AAA cercasi…

Piccolo Sole ONLUS ha quale fine la organizzazione di una casa famiglia per bambini in affido ai servizi sociali. Bambini senza una vera famiglia e senza una casa. Per regalare loro un sogno una casa cerchiamo, e ne abbiamo urgentemente bisogno. Quattro mura, un appartamento, dove poter ospitare fino a 10 bambini, e gli operatori che si sono resi disponibili ad occuparsene.
Chi ci aiuta a trovare questo immobile?
Lo cerchiamo a Roma, meglio se nella parte di Roma nota come "Roma Nord", dove molti degli operatori che si dedicheranno a Piccolo Sole gia' lavorano. Servono non meno di 150 mq, e li cerchiamo in comodato, o ad un canone ovviamente il piu' basso possibile.
Per dare una speranza a questi bambini, ci aiuti?

Scrivici qui

Il Piccolo SOLE ONLUS