Biografie

Giulia Bongiorno, avvocato penalista.
È nata a Palermo il 22 marzo 1966.
Cresciuta in una famiglia di avvocati civilisti (il nonno e la sorella) e figlia di Girolamo Bongiorno – docente di Diritto processuale civile –, nel giugno del 1989 si è laureata in giurisprudenza a pieni voti, discutendo una tesi in Diritto fallimentare (I beni patrimoniali del fallito). Dopo il tirocinio presso lo studio del suo primo maestro, l’avvocato Gioacchino Sbacchi, nel luglio del 1992 è diventata avvocato penalista, aggiudicandosi la Toga d’oro – riconoscimento riservato ai più brillanti neoavvocati. Nel 1995 è entrata a far parte del collegio difensivo del presidente Andreotti nei processi di Palermo e Perugia. Si è poi trasferita a Roma, dove dopo un primo periodo di collaborazione con il professor Franco Coppi ha aperto il proprio studio legale.
Si occupa prevalentemente di Diritto penale, soprattutto dei cosiddetti white collar crimes (Diritto penale dell’economia – crimini dei colletti bianchi). In questo ambito, presta la propria assistenza e consulenza a favore di persone fisiche e di società commerciali italiane ed estere. È specializzata nella predisposizione e nell’aggiornamento dei modelli di organizzazione e gestione previsti dal D.lgs 231/2001 (Responsabilità amministrativa degli enti). Si occupa inoltre di diritto sportivo e di procedimenti innanzi agli organi di giustizia sportiva. Candidata come indipendente nelle liste di Alleanza nazionale, nel 2006 è stata eletta alla Camera dei Deputati: nel corso della xv Legislatura è stata componente della Commissione Giustizia e membro del Consiglio di Giurisdizione. Nel 2008 è stata rieletta alla Camera dei Deputati (xvi Legislatura): è presidente confermata della Commissione Giustizia e componente del Comitato parlamentare per i procedimenti d’accusa, nonché membro del Collegio d’Appello (organo giurisdizionale della Camera). Nel 2005 ha pubblicato Nient’altro che la verità. Come il processo Andreotti ha cambiato la mia vita (Rizzoli). È curatrice insieme al magistrato Roberto Garofoli del volume Casi di penale. Atti e pareri (Nel Diritto, 2007), pubblicato nella collana Avvocato, pensata per la preparazione degli aspiranti avvocati. Nel 2007 ha dato vita insieme a Michelle Hunziker alla Fondazione Doppia Difesa, a sostegno alle donne vittime di violenze, soprusi e discriminazioni tra le pareti domestiche e sul posto di lavoro. Doppia Difesa ha poi esteso il suo campo d’azione ai minori e ha avviato un importante progetto di collaborazione con l’Ospedale Fatebenefratelli di Roma. Insieme a Michelle Hunziker tiene una rubrica sul settimanale “Oggi”, in cui vengono trattati argomenti di cronaca e attualità legati alla lotta contro la violenza di genere e alla battaglia per il rispetto della legalità. Il 26 ottobre 2012 è entrata a far parte del consiglio d’amministrazione della Juventus F.C.

Michelle Hunziker
Nasce in Svizzera a Sorengo,vicino a Lugano il 24 Gennaio 1977.
Solare, divertente, autoironica, Michelle Hunziker si può definire così: come una professionista dello spettacolo con la risata negli occhi. Ragazza svizzera di Sorengo (madre olandese e padre svizzero-tedesco) con un futuro da interprete già programmato, Michelle studia tra Berna, Zurigo e Solotuhrn fino ad ottenere il diploma al liceo Linguistico ma…
Nel 1993 lascia la Svizzera per l’Italia e si trasferisce con la madre a Bologna. Poco dopo si sposta a Milano e viene scelta dalla Riccardo Gay per la storica campagna pubblicitaria “Roberta Intimo”. Dal 1996 al 1999 lavora in televisione con vari programmi ma l’anno che attesta il grande gradimento di Michelle è il 2000 con la prima edizione dello Zelig. Seguiranno poi Scherzi a parte, Festivalbar, Zelig in tour, Zelig circus, Zelig off, il tutto mentre decolla anche la sua carriera in Germania. Nel 2004 lancia Love Bugs ma si presenta per la prima volta anche a Striscia la notizia e debutta in teatro con il musical Tutti insieme appassionatamente. Dopo varie edizioni di Zelig, di Festivalbar, di Paperissima e di Striscia la notizia e dopo aver presentato l’edizione 2006 dei Telegatti, si cimenta ancora in teatro debuttando con il musical Cabaret. Il 2007 la vede protagonista sul palco dell’Ariston con Pippo Baudo e presenta il Festival di Sanremo. Ha vinto tre volte l’Oscar della Rai come miglior protagonista femminile dell’anno e una Telegrolla come miglior protagonista femminile di Sit Com con Love Bugs oltre agli innumerevoli Oscar e Telegatti per le trasmissioni che ha condotto.

Pages

AAA cercasi…

Piccolo Sole ONLUS ha quale fine la organizzazione di una casa famiglia per bambini in affido ai servizi sociali. Bambini senza una vera famiglia e senza una casa. Per regalare loro un sogno una casa cerchiamo, e ne abbiamo urgentemente bisogno. Quattro mura, un appartamento, dove poter ospitare fino a 10 bambini, e gli operatori che si sono resi disponibili ad occuparsene.
Chi ci aiuta a trovare questo immobile?
Lo cerchiamo a Roma, meglio se nella parte di Roma nota come "Roma Nord", dove molti degli operatori che si dedicheranno a Piccolo Sole gia' lavorano. Servono non meno di 150 mq, e li cerchiamo in comodato, o ad un canone ovviamente il piu' basso possibile.
Per dare una speranza a questi bambini, ci aiuti?

Scrivici qui

Il Piccolo SOLE ONLUS