Chi Siamo

Fondazione Doppia Difesa Onlus nasce, nel 2007, dalla volontà di due donne, Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno, di aiutare coloro – donne in particolare – che hanno subito discriminazioni, violenze e abusi ma non hanno il coraggio, o le capacità, di intraprendere un percorso di denuncia, perché vivono nel più totale isolamento ideologico e sociale, nel silenzio e nell’indifferenza generali che portano, assai spesso, a non essere per nulla consapevoli del proprio status di vittime. La Fondazione svolge la sua attività su un duplice binario, psicologico e giuridico, credendo anche nella necessità della sensibilizzazione, perché la violenza contro le donne è una conseguenza delle discriminazioni di cui sono vittime, in casa e sul posto di lavoro: potrà essere sconfitta soltanto quando uomini e donne saranno realmente uguali, con i medesimi diritti, i medesimi doveri, le medesime possibilità. In un’ottica di prevenzione, opera poi per sensibilizzare l’opinione pubblica: la cultura, la diffusione di valori quali il rispetto e l’eguaglianza, è l’arma più efficace per combattere la violenza.

Più esattamente, la Onlus persegue, come da Statuto, finalità d’interesse sociale, offrendo sostegno e tutela alle vittime di discriminazioni, abusi e violenze, secondo le necessità rappresentate nelle richieste di aiuto che pervengono tramite e-mail, lettera o telefonata presso la sede in Roma. Le suddette attività sono svolte da uno staff di collaboratori: operatori, psicologi e avvocati che si occupano della prima accoglienza, della consulenza e dell’assistenza psicologica e/o legale, seguendo le vittime attraverso colloqui telefonici e incontri personali in sede, oltre alle prestazioni rese, in loro favore, presso le Autorità giudiziarie di volta in volta competenti. In casi particolarmente critici, la Fondazione procede al rimborso delle spese di viaggio sostenute dalle vittime sì da agevolarle nel raggiungimento della sede per incontrare gli avvocati e gli psicologi. Tra le casistiche – affrontate con la consulenza legale e/o psicologica, oppure tramite assistenza legale in giudizio e/o assistenza psicologica prestata in sede – ci sono vicende di violenza sessuale, di atti persecutori, di maltrattamenti, di violazione degli obblighi di assistenza familiare e conseguente regolamentazione delle relazioni genitori/figli in contesti familiari violenti.

Quanto all’attività di comunicazione volta alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla problematica della violenza, essa è svolta da collaboratori e/o consulenti legali che elaborano testi, articoli, comunicati da divulgare sia on line – attraverso il sito istituzionale (doppiadifesa.it) e i canali web Facebook (facebook.com/DoppiaDifesa) e Twitter (twitter.com/doppiadifesa) – sia sulla stampa, tramite rubriche quindicinali e altri spazi editi sul settimanale, a tiratura nazionale, “OGGI” Rcs Mediagroup.

Ulteriore obiettivo di Doppia Difesa è concorrere nel colmare le lacune normative esistenti in merito al problema della violenza contro le donne.

LA VIOLENZA NON E UN FATTO PRIVATO: APRI QUELLA PORTA.
Se vuoi partecipare alla realizzazione del nostro progetto con una erogazione liberale, puoi farlo attraverso un bonifico bancario o postale intestato alla Fondazione Doppia Difesa ONLUS presso:

BNL Via del Corso – Roma
c/c 840 ABI 01005 – CAB 03240
IBAN IT21E0100503240000000000840

Fondazione Doppia Difesa Onlus
VIA DEL LEONE, 13
00186 ROMA
c.f. 97460840156

Soci fondatori:
Michelle Hunziker
Giulia Bongiorno

Consiglio di Amministrazione:
Michelle Hunziker – Presidente
Giulia Bongiorno
Roxane Heritier

Collegio Sindacale:
Antonio Miani
Carlo Marini
Gianluca Cascioli

Pages

AAA cercasi…

Piccolo Sole ONLUS ha quale fine la organizzazione di una casa famiglia per bambini in affido ai servizi sociali. Bambini senza una vera famiglia e senza una casa. Per regalare loro un sogno una casa cerchiamo, e ne abbiamo urgentemente bisogno. Quattro mura, un appartamento, dove poter ospitare fino a 10 bambini, e gli operatori che si sono resi disponibili ad occuparsene.
Chi ci aiuta a trovare questo immobile?
Lo cerchiamo a Roma, meglio se nella parte di Roma nota come "Roma Nord", dove molti degli operatori che si dedicheranno a Piccolo Sole gia' lavorano. Servono non meno di 150 mq, e li cerchiamo in comodato, o ad un canone ovviamente il piu' basso possibile.
Per dare una speranza a questi bambini, ci aiuti?

Scrivici qui

Il Piccolo SOLE ONLUS